ALP MOVIE 2013 MONDOVI’, il 14 novembre 2013 film evento sul K2



Seconda edizione per Mondovì ALP MOVIE – visioni e personaggi d’alta quota la rassegna che propone incontri con protagonisti e grandi imprese alpinistiche attraverso film e documentari selezionati e premiati in contesti internazioni e al 61° Trento Film Festival.
L’edizione 2013 sceglie una doppia linea tematica con proiezioni dedicate al grande alpinismo che sta vivendo, a 60 anni dalla prima salita all’Everest, una stagione di nuove sfide e all’arrampicata con una selezione di documentari che evidenziano i legami, ma anche le distanze, tra pionieri e nuove generazioni.
La seconda edizione di Mondovì ALP MOVIE visioni e personaggi d’alta quota propone veri e propri film documentari capaci di raccontare storie importanti, di fornire ritratti di personaggi straordinari e immagini di montagne uniche. Ogni serata sarà introdotta da esperti e protagonisti che accompagneranno la visione offrendo al pubblico approfondimenti e documentazioni storiche.

Tre le serate, il 14 – 22 e 28 novembre alle ore 21.00 presso il Cinema Teatro Baretti di Mondovì.

Si parte giovedì 14 novembre alle 21.00 con “THE SUMMIT ” un film evento alla ricerca di risposte al mistero che tuttora avvolge la spedizione dal K2 dell’agosto 2008. Selezionato in numerosi Festival cinematografici di tutto il mondo, dall’Australia agli Stati Uniti, “THE SUMMIT” ricostruisce – utilizzando in buona parte filmati originari – i fatti, le dinamiche e i vissuti psicologici di quelle ore, offrendo un film ricco di tensione nel contesto di una Natura che si presenta nella sua forma più maestosa. La serata sarà introdotta dalla giornalista Linda Cottino, che ha diretto la rivista Alp e attualmente collabora sui temi della montagna con testate web e con il mensile del Cai Montagne 360.

Venerdì 22 novembre sarà la volta di tre i filmati dedicati all’arrampicata ed ai suoi più grandi interpreti. Il viaggio prende il via dalla Val di Mello, riferimento storico per l’arrampicata italiana, con “PATABANG UNA STORIA DEGLI ANNI ’70 ”, opera italiana di Andrea Frigerio, che racconta una via (Patabang), una valle, uno stile di vita. Le voci di Jacopo Merizzi e Paolo Masa regalano una testimonianza straordinaria di una stagione mitica dell’arrampicata. Prosegue sulle straordinarie pareti dello Yosemite con HONNOLD 3.0 dedicato alle imprese di Alex Honnold ad oggi il più audace climber solista esistente, nelle inquadrature mozzafiato di Peter Mortimer.
Termina in Catalogna, meta in Europa per gli appassionati di arrampicata sportiva, con “LA DURA DURA ” e il duello tra Chris Sharma e Adam Ondra nell’impresa di una via impossibile mentre Sasha DiGiulian e Daila Ojeda polverizzano gli standards femminili con salite da brivido. Introduce i film Giovannino Massari, pioniere del free e dell’ottavo grado in Italia.

Personaggi e grandi imprese anche per la serata di giovedì 28 novembre, sempre alle 21.00, con il racconto di un’eccezionale spedizione internazionale di soccorso, a 7.400 mt sulla parete sud dell’Annapurna.
“PURA VIDA -The ridge ” del regista spagnolo Pablo Iraburu è stato premiato con la Genziana d’Oro del “Club Alpino Italiano” per il miglior film di alpinismo al 61° Trento Film Festival e ha ricevuto numerosi riconoscimenti nei più importanti festival internazionali. Propone un viaggio nei valori più profondi e nell’essenza della natura umana con la testimonianza di nomi importanti dell’alpinismo odierno: l’alpinista svizzero Ueli Steck, il canadese Don Bowie, il kazako Denis Urubko e il russo Alexei Bolotov. Grazie alla partecipazione di Roberto Mantovani, giornalista e storico dell’alpinismo, la serata sarà anche l’occasione per alcuni approfondimenti storici in occasione del 60°anniversario della prima salita all’Everest, il tetto del mondo.

Il progetto ALP MOVIE visioni e personaggi d’alta quota è ideato dalla Kami comunicazione in collaborazione con il 61° Trento Film Festival; l’edizione di Mondovì è realizzata in coordinamento e con il sostegno della sezione locale del CAI, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e il patrocinio della Città di Mondovì. Supportano la manifestazione: Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de’ Baldi, Chionetti Assicurazioni, Dho Sport, Ford Azzurra Mondovì, Grey Bear, Rosso Sport e Magic Foto-video. Cuneotrekking.com è media partner della manifestazione.

«La rassegna Mondovì ALP MOVIE chiude un anno di attività eccezionali per la nostra sezione voluti in occasione del 150° della fondazione del CAI – spiega il presidente del CAI di Mondovì, Giorgio Aimo – Una manifestazione che, dopo Il riscontro della prima edizione, si ripropone quest’anno con un programma di grande qualità e interesse».

«Mondovì ALP MOVIE è pensata – spiegano gli ideatori della Kami comunicazione – per appassionati di montagna e semplici “simpatizzanti” che vogliano avvicinarsi e comprendere le motivazioni e le difficoltà di chi fa della montagna un terreno di esplorazione e di ricerca, a stretto contatto con il rischio e con la grandiosità della natura».

Mondovì ALP MOVIE è a ingresso libero

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!

Lascia un commento