Voglia di neve? Super offerte in attesa della neve di Natale…



Sciatori sulle piste di Pila, Valle d'Aosta

La perturbazione atlantica della settimana scorsa non ha portato molta neve sulle Alpi ma ha decisamente abbassato le temperature (fino a -20 gradi in quota) e questo ha permesso l’attivazione dell’innevamento artificiale in tutte le stazioni sciistiche che ne sono dotate.

Dopo l’ultimo weekend di novembre con l’apertura sporadica di qualche pista, per l’imminente lungo Ponte dell’Immacolata tutte le località invernali più famose hanno annunciato che tutto è pronto per l’inizio della stagione 2015/2016, con oltre il 90% delle piste perfettamente innevate. Il tempo si dovrebbe mantenere freddo e soleggiato per tutto il periodo.

A metà dicembre poi, tutti i modelli meteorologici a lungo termine prevedono l’arrivo di una nuova intensa corrente fredda proveniente dai monti Urali tra la Russia e la Siberia che potrebbe, unita alle perturbazioni di origine Atlantica, scaricare sulle Alpi italiane molta neve. Inoltre, un ulteriore e fisiologico abbassamento delle temperature dovrebbe garantire un soffice manto di neve fresca in tutte le località almeno fino a Capodanno.

In attesa delle grandi nevicate previste entro Natale, parte la caccia alle offerte di inizio stagione. Questo è infatti il periodo dove tutti gli hotel propongono prezzi speciali per riempire le camere in attesa dell’arrivo degli stranieri, che l’anno scorso hanno rappresentato oltre il 50% delle presenze.

Le occasioni migliori per organizzare una settimana bianca durante le feste di Natale fioccano proprio in questo periodo, vale quindi la pena prenotare in anticipo per aggiudicarsi le migliori offerte per la stagione 2015/2016.

Consulta le offerte hotel per weekend e vacanze sulla neve nelle principali località sciistiche in Italia al link: Offerte settimane bianche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!