Sciare in Trentino: sì ma partendo in camper!



in Camper in Trentino

Sciare in Trentino: sì ma partendo in camper!

La regione del Trentino è molto famosa per le escursioni nei boschi e per le zone sciistiche, per le sagre montane e i paesi. Il camper è il mezzo ideale per scoprire tutte le peculiarità artistiche e culturali della zona trentina, viaggiare immersi nella natura e raggiungere i migliori centri sciistici della regione. Il camper non sarà quindi più solo un mezzo di trasporto, ma vi offrirà tutti i vantaggi e le comodità di un cottage, di una casa in movimento, divenendo un mezzo ecologico e soprattutto economico. Una casa mobile vi permetterà di visitare approfonditamente la regione mantenendo tutti gli agi che desiderate e garantendovi divertimento e nuove scoperte che difficilmente fareste soggiornando in un cottage. Prima di partire però, serve una raccomandazione importantissima: scegliere la migliore assicurazione online per il camper per viaggiare in sicurezza; in questo modo sarà possibile usufruire di maggiori sconti e scegliere la migliore e più appropriata polizza per tutte le esigenze economiche.

La regione del Trentino Alto Adige offre dei paesaggi magnifici di tutto l’arco delle Alpi. Gli impianti sciistici sono presenti soprattutto nei pressi delle Dolomiti, inserito dall’Unesco tra i Pratimoni dell’Umanità ” per la sua rara bellezza paesaggistica e per il suo inestimabile valore ambientale “. La regione vanta di possedere il più grande comprensorio sciistico d’Europa, il Dolomiti Superski: avrete a disposizione oltre 1200 chilometri di piste e più di 450 impianti di risalita. Insomma avrete l’imbarazzo della scelta.

Trentino

Le mete per il vostro itinerario sono svariate. Potrete partire da San Martino di Castrozza, nella valle del Primiero, visitare la chiesa di Santi Martino e Giuliano e il campanile romanico, oppure godere dell’area sciistica che si estende per oltre 60 chilometri. La Val di Fiemme, invece, può essere una meta naturalistica per chi ama le escursioni, poiché essa si estende fra il Parco Naturale del Monte Corno, un’area verde dalla vegetazione che ricorda ancora la zona submediterraneo, e il Parco Naturale di Paneveggio, che offre un paesaggio forestale invernale. Quest’ultimo parco è molto famoso per gli abeti rossi scelti dal famoso compositore Stradivari per la costruzione dei suoi famosi violini. Un’altra meta famosa per gli impianti sciistici più moderni è la Val di Fassa con il circuto delle Trevalli. Questa è la valle più soleggiata del Trentino, famosa per i suoi impianti scelti anche dai campioni di scii della nazionale italiana. Non dimenticate di visitare la Val Pusteria, al confine dell’Austria, dove il vostro soggiorno nella vallata avrete la possibilità di ammirare le Tre Cime di Lavaredo e ammirare le variazioni cromatiche dovute dagli effetti della luce solare.

Dopo aver programmato il vostro itinerario, è bene cercare luoghi dove pernottare come dei camping che possono ospitare il vostro camper. Nel caso vogliate visitare un luogo turistico o un centro sciistico, ma anche per riposarsi qualche giorno immersi nella natura. Per sentirvi ancora più attivi nella vostra decisione di risparmio ecologico, invece di affittare o comprare i vostri sci potrete ripiegare su dei modelli di sci ecologici. Esistono alcuni sci eco-sostenibili che possono garantire elevate performance come gli sci tradizionali, che sono altrettanto innovativi e a basso impatto ambientale. Questo tipo di sci sono realizzati in legno massello, per questo sono leggeri e allo stesso tempo tecnologici; inoltre gli sci sono riciclabili al 95%, costruiti in modo tale da ridurre del 70% l’utilizzo di energia spesa e le emissioni di Co2.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!