Settimana bianca in Vialattea



sciare in vialattea

Vialattea: il comprensorio più grande del Piemonte

La Vialattea è un immenso comprensorio sciistico situato tra le montagne dell’alta Val Susa che permette di sciare su oltre 200 chilometri di piste suddivise in 7 ski-area e collegate tra loro da 21 moderni impianti di risalita.

La Vialattea è un campionario di piste, dalle più facili alle più difficili, come quelle che hanno ospitato importanti competizioni internazionali. Qui si può sciare per un intero weekend senza mai ripetere la stessa pista, il tutto acquistando un unico skipass.

Le località della Vialattea (Sestriere, Pragelato, Sauze d’Oulx, Sansicario, Cesana, Claviere e la francese Montgenèvre) sono state rese celebri da eventi di rilevanza internazionale come i Mondiali di sci del 1997 e le Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Tutte le stazioni invernali si propongono come meta ideale per settimane bianche nella Vialattea e offrono un’ottima ricezione turistica e servizi di ogni genere.

Nel cuore della Vialattea si trova Cesana, un centro turistico estivo e invernale situato a 354 metri di altitudine s.l.m e ai piedi del Monte Chaberton. Da qui si possono facilmente raggiungere tutte le piste del comprensorio, tra cui quelle delle ski-area di Sansicario e Sauze d’Oulx, collegate da una moderna telecabina.

Proprio sul versante di Sauze d’Oulx si trova la discesa più lunga della Vialattea: 8 chilometri in picchiata, con partenza dallo cima del Monte Froiteve (2700 mslm) con arrivo presso la frazione Jouvenceaux. Per completarla si percorrono 8 piste, con un dislivello di ben 1.300 metri. Assolutamente da provare!

Sempre da Cesana si può anche facilmente salire sui Monti della Luna, una ski-area caratterizzata da dislivelli minori ma con buone possibilità di divertimento per tutti. Da qui si possono sfruttare i collegamenti in quota per raggiugere Claviere e Montgenèvre.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!